menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lascia le chiavi sullo scooter: il ladro fugge, i due complici no

Avventura a lieto fine per il proprietario di uno scooter, parcheggiato in corso Monte Grappa con le chiavi attaccate. L'uomo è riuscito a fermare momentaneamente il ladro, ma poi si è trovato davanti i due complici

Ha dimenticato le chiavi dello scooter nel bloccasterzo e, quando un'ora dopo se n'è accorto, è sceso in strada in corso Monte Grappa per recuperarle, ma qualcuno le aveva già prese. Sconsolato è tornato a casa ma, di lì a breve, ha riconosciuto il rombo del motore del proprio motociclo e, affacciatosi, ha visto un individuo in sella al mezzo che aveva messo in moto con le chiavi sottratte.

 

A quel punto si è precipitato in strada per scongiurare il furto e, dopo aver raggiunto il ladro, lo ha trattenuto facendogli perdere l'equilibrio. Tra i due è scaturita una breve colluttazione, al termine della quale il malintenzionato è fuggito verso via Canevari dove era atteso da due complici che, con fare intimidatorio, si sono frapposti tra lui e l'inseguitore, per poi fuggire a loro volta quando questi ha chiamato il 113.

Gli agenti della volante dell'Ufficio Prevenzione Generale accorsi sul posto hanno ricercato in zona i fuggitivi, fermando due soggetti che la vittima ha riconosciuto come i complici del primo rapinatore.

I due, di 27 e 38, sono stati denunciati per il reato di tentata rapina in concorso e il 38enne, trovato in possesso di un cutter, anche per il porto ingiustificato di oggetti atti a offendere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

A Genova c'è lo scalone a cui si ispirò Hitchcock per "Vertigo"

Coronavirus

Ristorante aperto: «Siamo una mensa», ma scattano le multe

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento