menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ladri di rame in azione a Pontedecimo, tre in manette

In nottata, il personale della ditta Terna rete Italia ha segnalato alla centrale operativa che in via lungo Torrente Secca a Pontedecimo vi erano un gruppo di cinque o sei persone che stavano asportando delle bobine di rame da 900 chili ciascuna

In nottata, il personale della ditta Terna rete Italia ha segnalato alla centrale operativa che in via lungo Torrente Secca a Pontedecimo vi erano un gruppo di cinque o sei persone che stavano asportando delle bobine di rame da 900 chili ciascuna.

Subito sul posto alcuni equipaggi del Nucleo Radiomobile, giunti in prossimità della ditta e precisamente in via Passo Morego, hanno notato due persone che alla vista dei militari sono salite a bordo di un veicolo e si sono allontanate.

Immediatamente inseguiti, i fuggitivi, raggiunti, hanno abbandonato il mezzo e si sono dati alla fuga a piedi. Raggiunti ancora una volta allo scopo di fuggire si sono scagliati contro i militari con calci e pugni, venendo bloccati dopo una colluttazione.

Nel contempo, un equipaggio rimasto sul posto, in lontananza e più precisamente in via Inferiore Porcile, ha notato un furgone a fari spenti che si allontanava a forte velocità. I militari si sono messi all’inseguimento, ma, approfittando della distanza e del buio, gli sconosciuti sono riusciti a far perdere le proprie tracce.

Poco dopo, altro personale, mentre percorreva a piedi una stradina che costeggia la ditta, ha notato uno sconosciuto, che scavalcava il muro di cinta e che cercava di allontanarsi, venendo anch’esso bloccato dopo un breve inseguimento e colluttazione.

Accompagnati tutti in caserma sono stati identificati in Zibar C. di 35 anni, Marius C. di 30 anni e Miron M. di 31 anni, romeni, nomadi, con pregiudizi di polizia, e arrestati per tentato furto aggravato in concorso, lesioni personali, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Tre militari hanno riportato lesioni giudicate guaribili dai 5 ai 7 giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento