Ritenta furto nello stesso negozio, questa volta gli va male

Visto che la prima volta è riuscito a farla franca, il giorno dopo ha tentato un secondo furto in una profumeria di via XX Settembre. Sul posto è intervenuta la polizia locale, che lo ha arrestato

Lunedì 3 agosto 2020 un uomo ha rubato nella profumeria Douglas di via XX Settembre alcuni profumi, per un valore totale di 250 euro. Sul posto sono intervenuti, su denuncia dei responsabili del negozio, gli agenti del nucleo Reati predatori del I distretto territoriale della polizia locale, che, acquisite le immagini delle telecamere, sono riusciti a vedere i tratti somatici del responsabile.

L'indomani l'uomo, un magrebino ricercato per furti aggravati commessi alla Spezia, è tornato nello stesso negozio ed è stato riconosciuto dal personale, che lo ha disturbato, impedendogli di rubare di nuovo, e ha allertato gli agenti, che hanno intercettato lo straniero in via XX Settembre, quando si era appena allontanato dall'esercizio commerciale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Il ladro in azione

Il giovane è stato fermato e fotosegnalato presso il gabinetto della polizia locale presso il reparto Giudiziaria. Dall'identificazione sono emersi i reati pregressi e l'ordine di rintraccio. Così gli agenti lo hanno arrestato e denunciato sia per il furto in profumeria commesso lunedì sia per l'inosservanza delle norme sull'immigrazione in quanto irregolare sul territorio nazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, nuove regole in Liguria: alle superiori lezioni a casa a rotazione, "coprifuoco" in 4 zone di Genova

  • Covid, il coprifuoco per frenare il contagio: cosa succede nelle zone rosse. Ospedali in affanno

  • Dialetto curioso: "massacan", da dove deriva questa parola antichissima?

  • Non rispettano tempi di riposo, pioggia di multe per autisti di mezzi pesanti

  • Il postino di "C'è posta per te" arriva a Torriglia

  • Bassetti: «In ospedale al primo sintomo influenzale per la paura che è stata trasmessa»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento