Rubano pacchi dallo scooter del postino, quattro studenti nei guai

Quattro giovani studenti sono stati denunciati a piede libero dai carabinieri di Bogliasco per aver rubato alcuni pacchi da uno scooter delle Poste Italiane 

Quattro giovani studenti, un 19enne ecuadoriano e tre minorenni genovesi, sono stati denunciati a piede libero dai carabinieri di Bogliasco per aver rubato alcuni pacchi da uno scooter delle Poste Italiane. 

I quattro studenti hanno rubato due pacchi da un motociclo di proprietà delle Poste Italiane regolarmente parcheggiato in piazza Mazzini e poi sono scappati. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Poco dopo sono stati intercettati dai Carabinieri e sono stati bloccati. La refurtiva è stata recuperate e restituita alle Poste.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, nuove regole in Liguria: alle superiori lezioni a casa a rotazione, "coprifuoco" in 4 zone di Genova

  • Covid, il coprifuoco per frenare il contagio: cosa succede nelle zone rosse. Ospedali in affanno

  • Non rispettano tempi di riposo, pioggia di multe per autisti di mezzi pesanti

  • Coronavirus e ipotesi lockdown, Bassetti: «Coprifuoco opportuno per Genova, Milano e Roma»

  • Dialetto curioso: "massacan", da dove deriva questa parola antichissima?

  • Il postino di "C'è posta per te" arriva a Torriglia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento