rotate-mobile
Cronaca Centro / Via Brigata Liguria

Ruba braccialetto, viene scoperta e si spoglia nuda

Spogliarello imprevisto all'Oviesse di via Brigata Liguria, in pieno centro a Genova. Una donna di 34 anni ha rubato un braccialetto, ma una volta scoperta si è completamente denudata di fronte alla cassa, davanti a commessi, direttore e clienti increduli

Una scena così proprio non l'avevano mai vista. Spogliarello “tattico” all’interno del grande magazzino Oviesse, in via Brigata Liguria nel primo pomeriggio di ieri.

Una donna romena di 34 anni ha scelto un bracciale del valore di 4,99 euro e si è recata alla cassa per pagarlo con una banconota da 50 euro. A pagamento avvenuto con emissione di scontrino e resto, la donna ha manifestato l’intenzione di rendere subito la merce in quanto non più di suo gradimento, pretendendo la restituzione della banconota da 50 euro utilizzata per il pagamento.

Approfittando della confusione creatasi per il resto, la rumena ha restituito il bracciale e soltanto 25 dei 45 euro di resto, trattenendone quindi 20 nella tasca dei pantaloni. A questo punto la cassiera ha richiesto l’intervento del direttore del negozio, interferenza evidentemente non gradita dalla donna che ha sì restituito i rimanenti 20 euro, ma ha anche dato in escandescenza improvvisando uno spogliarello, rimanendo completamente nuda agli occhi allibiti dei dipendenti e dei numerosi clienti. Gli agenti intervenuti, dopo aver fatto ricomporre la donna, l’hanno identificata e denunciata per tentata truffa e atti osceni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba braccialetto, viene scoperta e si spoglia nuda

GenovaToday è in caricamento