Sorpreso a rubare da Zara in via XX Settembre, arrestato

Un 31enne è stato arrestato dalla polizia in pieno centro perché sorpreso a rubare in un negozio e trovato in possesso di diversi capi di abbigliamento, di cui non ha saputo giustificare la provenienza

Ieri intorno alle 19.30 le volanti della polizia hanno arrestato un 31enne romeno, pregiudicato e con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, sorpreso nella flagranza del reato di furto aggravato.

L'uomo è stato notato da personale addetto alla vigilanza del negozio Zara in via XX Settembre mentre nascondeva capi d'abbigliamento in una busta, per poi oltrepassare la barriera delle casse senza pagare e facendo scattare l'allarme antitaccheggio.

Gli agenti, intervenuti sul posto, hanno constatato come il 31enne avesse prelevato un paio di scarpe e un paio di pantaloncini, da cui aveva strappato placca antitaccheggio ed etichetta, danneggiandolo, per un valore complessivo di 60 euro. Nella busta erano inoltre presenti altri capi d'abbigliamento, apparentemente nuovi, di cui il 31enne non ha saputo giustificare l'origine e che sono stati pertanto posti sotto sequestro.

L'arrestato, nei cui confronti è scattata anche una denuncia per il reato di ricettazione, è stato giudicato questa mattina per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alberto Angela racconta Genova: ecco quando andrà in onda la puntata delle "Meraviglie"

  • Tragico schianto in via Siffredi, muore 27enne

  • Tragico malore sul bus, muore 38enne

  • Scalinata Borghese restituita alla città: ecco com'è diventata

  • "Gelatina" di Genova è la migliore gelateria emergente d'Italia per Gambero Rosso

  • Schianto in via Siffredi, il giallo sulla morte di Burim

Torna su
GenovaToday è in caricamento