Furto da cinquemila euro alla Fiumara, quattro denunce

Le indagini condotte dai carabinieri di Sampierdarena hanno permesso di risalire a quattro giovani, autori di un altro furto con la stessa tecnica, avvenuto in Lombardia

I carabinieri di Sampierdarena, a conclusione di un'accurata attività d'indagine, hanno denunciato per furto aggravato in concorso quattro georgiani di età compresa tra 21 e 30 anni, domiciliati in Toscana, tutti con pregiudizi di polizia anche specifici.

I quattro, alcuni mesi addietro, mentre si trovavano all'interno del centro commerciale Fiumara, rubarono un netbook del valore di oltre tremila euro e due i-Pad del valore di 1.800 euro dal punto vendita Mediaworld.

I giovani ladri sono stati identificati grazie dalla visione delle telecamere di video sorveglianza messe a confronto con immagini relative a un furto avvenuto all'interno di un centro commerciale situato in Lombardia, commesso con lo stesso modus operandi e che aveva visto protagonisti gli stessi individui.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • Liguria verso zona gialla, ma gli spostamenti fuori regione restano in forse

  • Perdono entrambi i genitori nel giro di un anno: mobilitazione per aiutare due fratelli di Quezzi

  • Antiche tradizioni: cos'è il "ragno genovese"?

Torna su
GenovaToday è in caricamento