Cronaca

Deruba inviato de 'Le Iene', 24enne finisce in carcere

L'11 febbraio 2015 si è resa responsabile del tentato furto aggravato ai danni di un inviato della trasmissione “Le Iene” di Italia Uno. L'affidamento in prova è stato sospeso e la ragazza è finita in carcere

Nella giornata di ieri la polizia ha arrestato tre persone per il ripristino della pena della misura cautelare in carcere.

Nel primo caso, personale del commissariato Centro ha eseguito la sospensione dell'affidamento in prova di una bosniaca di 24 anni, arrestata per furto nel 2013, che si è resa responsabile l'11 febbraio 2015 del tentato furto aggravato ai danni di un inviato della trasmissione Le Iene di Italia Uno. La giovane è stata associata alla casa circondariale di Marassi.

Negli altri due episodi gli agenti del commissariato San Fruttuoso e Prè hanno arrestato rispettivamente un genovese di 51 anni, che deve scontare una pena di 3 anni e mezzo per spaccio di sostanze stupefacenti, e un romeno di 29 anni, che dovrà ancora scontare una pena di un mese per il possesso di una grossa arma da taglio. Entrambi sono stati tradotti presso il carcere di Marassi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Deruba inviato de 'Le Iene', 24enne finisce in carcere

GenovaToday è in caricamento