menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tifoso scorretto, ruba la maglia della Spagna da Decathlon

Furto anche da Mediaworld dove un sessantenne è stato colto in flagrante con 3 cd non pagati; scippo da Leroy Merlin dove un bambino con la scusa dell'elemosina ha rubato il portafoglio a un'anziana

Genova - Evidentemente la sua passione per il calcio lo ha tradito. Alla vista della maglietta della Spagna, un 23enne, di nazionalità ecuadoriana, ha perso il controllo e ha cercato di rubarla. L'episodio è accaduto da Decathlon, in via Renata Bianchi, a Campi.

Il giovane è stato fermato da un vigilante mentre cercava di allontanarsi dal negozio senza aver pagato la maglia, 49,95 euro. E' stato denunciato dal Commissariato di Cornigliano per reato di furto.

Giornata "calda" anche per altre grosse catene a Genova. Un altro furto è stato tentato da Mediaworld, alla Fiumara, dove un genovesi di 60 anni ha cercato di oltrepassare la barriera delle casse con 3 cd non pagati, del valore complessivo di 60 euro. Scattato l'allarme sonoro, l'uomo è stato denunciato per reato di furto.

Tensione anche da Leroy Merlin, ma questa volta si è trattato di uno scippo. Una volante dell’Ufficio Prevenzione Generale è intervenuta in via Tagliolini, presso l’esercizio commerciale, poiché, poco prima, una genovese di 78 anni, era stata derubata.

Giunti sul posto, gli agenti hanno preso contatto con la richiedente, la quale ha dichiarato che mentre si trovava all’esterno del centro commerciale, è stata avvicinata da un ragazzino di probabile etnia Rom che le ha chiesto l’elemosina.

Nel momento in cui la donna ha aperto il portafoglio per estrarre delle monete da donare al giovane, il ragazzino, con un gesto rapido, ha sottratto alcune banconote per un valore di 150 euro, dandosi immediatamente a precipitosa fuga facendo perdere le proprie tracce.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento