rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Rubano bancomat e contanti in chiesa, denunciati

Una donna di 50 anni aveva rubato un borsello con dentro 50 euro e un bancomat, poi usato per fare acquisti insieme a un pensionato

Una casalinga di 50 anni e un pensionato sono stati denunciati dai carabinieri della stazione di San Martino per furto aggravato in concorso e indebito utilizzo di carte di pagamento. 

Nei primi giorni di settembre la donna, mentre si trovava all’interno della sacrestia di una chiesa della zona, ha notato un borsello lasciato incustodito e l'ha rubato: all'interno 50 euro e un bancomat, utilizzato per effettuare diversi acquisti insieme a un complice. 

A denunciare il furto ai carabinieri il sacrestano della canonica, decisiva per l'identificazione dei due ladri la visione delle telecamere del sistema di videosorveglianza cittadino. Il bancomat è stato ritrovato dai militari durante una perquisizione in casa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano bancomat e contanti in chiesa, denunciati

GenovaToday è in caricamento