menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furto in casa del sindaco Bucci, spariti Rolex e gioielli

Il primo cittadino vittima dei "classici" colpi messi a segno in estate dai topi d'appartamento. I ladri hanno manomesso anche la cassaforte

Anche il sindaco Marco Bucci è finito nel mirino dei topi d’appartamento che approfittano dell’estate e delle vacanze per entrare in azione. Nei giorni in cui il primo cittadino si è preso le prime ferie - il weekend immediatamente successivo all’esplosione delle pile 10 e 11 del Morandi - i ladri sono infatti entrati nella sua abitazione di via Alessi, in Carignano, e hanno razziato le stanze fuggendo poi con un prezioso orologio.

Ad accorgersi del furto è stato lo stesso Bucci, rientrato dalla mini vacanza con la moglie Laura, titolare di una pasticceria proprio in via Alessi. Il sindaco ha notato le stanze in disordine e la cassaforte manomessa, ha realizzato quanto accaduto e ha sporto regolare denuncia ai carabinieri. Che hanno avviato le indagini effettuando un primo sopralluogo e constatando che la porta di casa non era stata forzata.

Bucci ha indicato gli oggetti mancanti, tra cui un Rolex e diversi gioielli della moglie, e dato la sua disponibilità per aiutare gli investigatori nelle indagini. Resta da chiarire se i ladri siano andati a colpo sicuro, tenendo d'occhio l'abitazione del primo cittadino ed entrando una volta certi che fosse fuori Genova, o se abbiano colpito in modo fortuito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento