rotate-mobile
Cronaca Centro / Largo San Giuseppe

Borsa appesa alla spalliera della sedia, escalation di furti

Le vittime, quando si alzano dopo aver consumato, si trovano così con l'amara sorpresa di non avere più portafogli e altri effetti personali

Negli ultimi giorni a Genova si sono verificati alcuni furti con la stessa tecnica. Vittime sono donne a cui viene sottratta la borsa o uomini col borsello. Gli ultimi due episodi della giornata di giovedì 6 giugno 2024 in via Balbi e in largo San Giuseppe in centro.

Il modus operandi dei malviventi è sempre lo stesso, ovvero prendere di mira donne sedute al tavolo di un locale e sottrarre loro la borsa, appesa per comodità alla spalliera della sedia. Le vittime, quando si alzano dopo aver consumato, si trovano così con l'amara sorpresa di non avere più portafogli e altri effetti personali.

Due episodi analoghi sono avvenuti nella giornata di sabato 1 giugno, quando, all'ora di pranzo, il cliente di un ristorante di via San Vincenzo, mentre mangiava nella zona esterna del locale, si è visto portare via una borsa appoggiata su una sedia.

Situazione identica intorno alle ore 15, sempre di sabato scorso: un turista svizzero ha appoggiato il borsello per pranzare nel dehor di un locale in via di Porta Soprana e un ladro è scappato via dopo averglielo sottratto.

La scorsa notte invece due malviventi hanno tentato di rubare una borsa da un'auto a bordo della quale c'era una ragazza, ingannata con la scusa di un pneumatico a terra, quindi si sono dileguati all'arrivo del fidanzato della giovane. Su tutti gli episodi indaga la polizia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borsa appesa alla spalliera della sedia, escalation di furti

GenovaToday è in caricamento