rotate-mobile
Cronaca Sampierdarena / Via Paolo Reti

Uno lo distrae e l'altro gli ruba lo zaino dall'auto

La vittima ha cominciato a seguire a distanza i due ladri senza mai perderli di vista, permettendo così alle pattuglie d'intercettare e arrestare i malviventi

Intorno alle 18 di lunedì 5 luglio 2021 due giovani hanno avvicinato un uomo impegnato in una conversazione all'esterno della propria autovettura e, mentre uno lo distraeva chiedendogli indicazioni stradali, l'altro si è avvicinato alla portiera anteriore del passeggero sul cui sedile era riposto uno zaino.

Il malcapitato però, con la coda dell'occhio, ha notato i movimenti dei due e li ha messi in fuga gridando. Vedendoli mentre si allontanavano a piedi lungo via Reti ha contattato il 112 Nue e, contemporaneamente, ha cominciato a seguirli a distanza senza mai perderli di vista, permettendo così alle pattuglie dell'ufficio prevenzione generale immediatamente intervenute di intercettare e arrestare i malviventi mentre ancora stavano percorrendo la stessa via.

A finire in manette con l'accusa di tentato furto aggravato sono stati due cittadini algerini di 30 e 29 anni, entrambi irregolari e senza fissa dimora, uno dei quali destinatario di un ordine di espulsione emesso dal Prefetto di Milano.

Questa mattina sono stati giudicati con rito direttissimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uno lo distrae e l'altro gli ruba lo zaino dall'auto

GenovaToday è in caricamento