Tenta di rubare auto dal concessionario, arrestato

Un 43enne è finito in manette in via Canevari. La polizia ha sorpreso il ladro mentre era intento a cercare di unire due fili per avviare l'auto

Ha tentato di rubare un'auto in esposizione presso un concessionario. Per questo la polizia ha arrestato un 43enne di origini marocchine. Intorno alle 22 di giovedì 14 maggio 2020 un cittadino ha notato il 43enne armeggiare, con fare sospetto, vicino a un'auto in via Canevari ed ha chiamato la polizia.

L'intervento rapido di una volante ha consentito agli agenti di sorprendere il ladro all'interno della vettura, intento a cercare di unire due fili per metterla in moto. L'uomo, che ha forzato la serratura con un coccio di vetro, è stato arrestato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 43enne, con svariati precedenti di polizia, è stato processato per direttissima questa mattina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in Sopraelevata, choc per la morte di Ginevra: «Ciao angelo»

  • Schianto in sopraelevata, muore una ragazza di 28 anni

  • Meteo, preallerta per le prossime 48 ore

  • Un Premio Oscar a Genova: Helen Mirren pranza in una trattoria del centro

  • Quattro detenuti a Italia's Got Talent, la Uil: «Spreco di soldi pubblici»

  • Il weekend a Genova e dintorni: Festa dello Sport, Fiera a Chiavari, Festa del Cane, ravioli e focaccette e tanto altro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento