rotate-mobile
Cronaca Sampierdarena / Via Sampierdarena

Sampierdarena: poliziotto maratoneta arresta topo d'auto

Domenica 24 febbraio 2013 una pattuglia della polizia è intervenuta in via Sampierdarena in seguito a una segnalazione di furto. Uno degli agenti, esperto podista, si è messo all'inseguimento di uno dei due fuggitivi, raggiungendolo e bloccandolo

Genova - Un passante, domenica mattina, 24 febbraio 2013, ha notato due uomini, presumibilmente di origine sudamericana, mentre stavano forzando una vettura parcheggiata davanti al centro sociale “Zapata”.

Uno dei due malviventi, dopo aver sfondato il vetro dell'automobile, si è introdotto all'interno asportando un giubbotto e documenti vari. Il testimone ha immediatamente contattato il 113 fornendo una dettagliata descrizione dei ladri.

La volante della polizia giunta sul posto ha prontamente notato i due soggetti segnalati, che alla vista degli agenti si sono dati a precipitosa fuga. Senza indugio, il capo pattuglia, esperto podista, si è messo all'inseguimento di uno dei  due fuggitivi, raggiungendolo e bloccandolo senza problemi, mentre il secondo si è dileguato nelle vie limitrofe.

Il fermato, un giovane ecuadoriano di 29 anni, è stato trovato in possesso di un giubbotto uguale a quello asportato dall'auto e di un piede di porco e per questo motivo è stato tratto in arresto per furto aggravato.

Mentre il personale della volante era impegnato a inseguire i malviventi, la volante del commissariato Centro, giunta in ausilio, ha effettuato un sopralluogo sulla vettura danneggiata di proprietà di una cittadina ecuadoriana, rinvenendo, tra i documenti sparpagliati sul sedile, due involucri contenenti 1,64 grammi di cocaina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sampierdarena: poliziotto maratoneta arresta topo d'auto

GenovaToday è in caricamento