Cronaca Carignano / Via Miramare

Ruba in appartamento e fugge, i carabinieri lo trovano nascosto sotto il letto

L'uomo, un 50enne di Cogoleto, colto sul fatto è andato a nascondersi nell'abitazione che condivide con il fratello e la cognata, ma è stato subito trovato dai militari

È finita in caserma la nottata di un malestro topo d'appartamento, colto sul fatto dal padrone di casa, fuggito e scoperto dai carabinieri nascosto sotto il divano letto dell'appartamento che condivide con il fratello e la cognata.

L’allarme al 112 è arrivato intorno alle 2 della notte tra domenica e lunedì, da un’abitazione di via Miramare: a denunciare la presenza di un intruso in casa è stato un impiegato 47enne, che ha raccontato di essersi svegliato per alcuni rumori e di avere trovato un uomo aggirarsi per le stanze e frugare nei cassetti con una torcia elettrica.

Il 47enne è riuscito a mettere in fuga il ladro, che per uscire ha sfruttato le impalcature che aveva già usato per entrare nell'abitazione al primo piano, e ha subito chiamato i carabinieri, e ha fornito una descrizione che ha subito messo i militari di Arenzano sulle tracce di un noto pregiudicato 50enne residente proprio a Cogoleto.

I militari si sono quindi presentati nella casa che l'uomo condivide con il fratello e la moglie, che hanno tentato di coprirlo sostenendo di non averlo visto. Durante la perquisizione, però, i carabinieri sono riusciti ugualmente a scovarlo, nascosto sotto un divano letto, e l’hanno arrestato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba in appartamento e fugge, i carabinieri lo trovano nascosto sotto il letto

GenovaToday è in caricamento