Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Centro / Via XX Settembre

Razzie nei negozi del centro, arrestato ladro seriale

L'uomo era già noto alle forze di polizia in quanto denunciato negli ultimi mesi per furto, furto aggravato e rapina impropria

La pattuglia reati predatori dell'Unità territoriale Centro della polizia locale ha arrestato per furto continuato aggravato dalla violenza sulle cose un trentottenne con precedenti specifici, già oggetto di un decreto di allontanament?o dal territorio italiano emesso dal prefetto di Milano.

Nella s?tessa mattinata il cittadino romeno ha razziato i punti vendita di Dm, Ovs e Upim di via XX Settembre e via Brigata Liguria. L'uomo è stato notato dagli stessi agenti mentre strappava l'etichetta antitaccheggio adesiva da un profumo esposto alla vendita. Poco dopo, convinto di non essere osservato, ha prelevato diversi capi di abbigliamento esposti (un giubbotto, un paio di pantaloni, una camicia, un profumo e una fascia per capelli) per poi recarsi all'interno di un camerino dal quale è uscito con in mano solo la camicia che ha riposto sull'espositore.

È stato fermato mentre tentava di allontanarsi dal negozio in direzione di Brignole. Aveva rimosso in parte le placche anti taccheggio e le altre le aveva avvolte in fogli di alluminio per passare le barriere antitaccheggio. All'interno dello zaino sono stati rinvenuti due profumi e altri quattro profumi risultati, da accertamenti successivi tramite inventario elettronico, oggetto di furto presso l'esercizio commerciale Dm.

Le confezioni dei profumi erano state manomesse e private delle apposite etichette antitaccheggio adesive. Sempre all'interno dello zaino sono stati rinvenuti altri 4 fogli di carta stagnola, piegati e pronti per essere utilizzati, identici a quello con cui e? stata avvolta la placca antitaccheggio di un giubbotto.

Sulla persona sono stati rinvenuti un paio di pantaloni e una t-shirt risultati oggetto di furto appena consumato presso Ovs, che l'autore aveva nascosto sotto ai propri indumenti dopo averne strappato le etichette. A documentare i furti sono anche le riprese delle telecamere interne dei negozi.

L'uomo era gia? noto alle forze di polizia in quanto denunciato negli ultimi mesi per furto, furto aggravato e rapina impropria. Inoltre, a seguito di interrogazione in banca dati Sdi, è risultato a suo carico un decreto di allontanamento dallo Stato italiano emesso dal prefetto di Milano per motivi afferenti alla pubblica sicurezza in quanto condannato dal tribunale di Roma il 2 maggio 2015 alla pena di 4 mesi di reclusione per furto aggravato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Razzie nei negozi del centro, arrestato ladro seriale

GenovaToday è in caricamento