menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furti in appartamento: una decina di colpi messi a segno, tre arresti

Come noto il problema dei furti in appartamento è molto sentito in città. A volte le indagini delle forze dell'ordine vanno a buon fine come in questo caso

Come noto il problema dei furti in appartamento è molto sentito in città. A volte le indagini delle forze dell'ordine vanno a buon fine come in questo caso. I carabinieri di Genova hanno arrestato tre cittadini di etnia rom domiciliati nei campi nomadi di Genova Bolzaneto e di Asti.

I tre sono ritenuti responsabili di almeno una decina di furti in appartamento portati a termine a Genova. Gli arrestati, che hanno 30, 33 e 36 anni, sono stati fermati stamani all'alba nei campi di domicilio durante un blitz dei carabinieri.

I tre cittadini rom erano stati individuati dopo un furto a Campomorone (Genova) nel giugno scorso. In quell'occasione, dopo un inseguimento, i carabinieri avevano ritrovato l'auto con la refurtiva, circa mezzo chilo di oro e preziosi, nascosta in un vano segreto dell'auto che i tre avevano abbandonato.

Nella macchina erano stati trovati anche alcune radioscanner, arnesi da scasso e le bombolette di poliuretano spray utilizzate per isolare gli impianti di allarme. Per i tre arrestati è scattata l'accusa di furto aggravato continuato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Arisa si sposa con Andrea Di Carlo: tutti i dettagli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento