Ritenuto autore di sei furti negli ospedali, arrestato

Un 57enne è stato trasferito nel carcere di Marassi. Secondo l'accusa si è impossessato del portafoglio delle vittime, utilizzando, in due circostanze, le loro carte bancomat per effettuare indebiti prelievi

Nella mattina di martedì 3 dicembre 2019 un 57enne originario di Crotone, gravato di pregiudizi di polizia, è stato arrestato dai carabinieri di Quarto, in collaborazione con i colleghi del Nucleo Operativo della compagnia di San Martino, in esecuzione a ordine di carcerazione, emesso dall'autorità giudiziaria genovese.

L'uomo è ritenuto responsabile di cinque furti aggravati e un tentato furto aggravato, commessi tra gli scorsi mesi di aprile e settembre all'interno degli ospedali cittadini Gaslini e San Martino, anche a danno di persone ricoverate.

Il 57enne è stato trasferito nel carcere di Marassi. Secondo l'accusa si è impossessato del portafoglio delle vittime, utilizzando, in due circostanze, le loro carte bancomat per effettuare indebiti prelievi (venendo per tali fatti ritenuto colpevole di ricettazione e indebito utilizzo di carte di pagamento).

Le indagini sono state condotte in via principale dai carabinieri della stazione di Quarto e dalle altre articolazioni dipendenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorbillo apre a Genova: «Pizza gratis per tutti»

  • Scopre la morte della madre e si uccide gettandosi dal Monoblocco

  • Ucciso il cinghiale "educato" che attraversava sulle strisce guidato dal vigile

  • Molesta i clienti del ristorante e morde i carabinieri, ricoverata in tso

  • Orche in porto, interviene il Ministero: «Probabilmente sono malate»

  • Dal cibo all'allontanamento forzato: ecco perché non si possono aiutare le orche in porto

Torna su
GenovaToday è in caricamento