rotate-mobile
Cronaca

Furti auto e scooter: i dati in Liguria e i modelli preferiti dai ladri

La nostra regione si piazza al dodicesimo posto per il numero di furti in Italia, ma è la prima insieme a Toscana e Umbria per i ritrovamenti con una percentuale pari al 64%

In crescita, in Italia, i furti di veicoli: + 7% nel 2023 e un totale che, negli ultimi dieci anni, sale a 1 milione e 550mila, solo 609mila dei quali sono stati poi ritrovati.  Crescono di più i furti di auto (+11%) rispetto a quelli dei motoveicoli (+2%). A livello europeo il nostro Paese è secondo solo alla Francia, che però ha un trend in calo, se la media degli altri Stati membri dell'Ue è di meno di 40mila veicoli rubati in un anno, in Italia nel 2023 i furti sono stati più del triplo: 131.673. I dati emergono dal 'Dossier sui furti di veicoli 2024', elaborato da LoJack Italia, società del Gruppo CalAmp leader nelle soluzioni telematiche per l'Automotive e nel recupero dei veicoli rubati, che ha raccolto e analizzato i dati forniti dal Ministero dell'Interno sul 2023 e li ha integrati con quelli provenienti da elaborazioni e report nazionali e internazionali sul fenomeno. 

Furti di auto e moto: come si piazza la Liguria

La Liguria, nel 2023, si piazza al dodicesimo posto tra le regioni italiane con 1.761 veicoli rubati, la buona notizia è che è molto alto il dato di quelli che poi vengono anche ritrovati, pari a 1.125, con una percentuale pari al 64%. La più alta d'Italia insieme a Toscana e Umbria. Molto superiore alla media italiana che si ferma invece al 44%. 

Le regioni con i dati più alti

Le regioni con il maggior numero di furti sono Campania, Lazio, Puglia, Sicilia e Lombardia, dove sono concentrati circa otto furti ogni dieci; Campania e Lazio sono anche quelle con la minore percentuale in tema di recuperi, rispettivamente al 36 e 35%. In Puglia e Sicilia si sale al 47%, in Lombardia al 48%. Il minor numero di veicoli rubati si registra in Valle D'Aosta (61), bassa però la percentuale di quelli ritrovati, pari al 39%. In fondo all'articolo la classifica completa con tutti i dati regione per regione.

Le auto più rubate in Italia

A livello italiano, secondo i dati dello studio, un furto di autoveicolo ogni cinque riguarda un Suv/Crossover, uno ogni tre veicoli dotati di sistemi di apertura contactless (con apertura e chiusura dell'abitacolo senza l'inserimento della chiave). Ma quali sono le auto più rubate? In testa la Fiat Panda con 12.571 sottrazioni (1 autoveicolo rubato su 10 è una Panda), poi la Fiat 500 (5.889), la Fiat Punto (4.604), la Lancia Ypsilon (4.472), la Fiat 500 L (2.637) e l'Alfa Romeo Giulietta (2.075). Le meno rubate sono invece Smart Fortwo (1.976), Citroen C3 (1.741), Volkswagen Golf (1.465) e Renault Clio (1.365). Oltre la metà dei furti di auto, il 54%, riguarda questi modelli. La curiosità è che di queste ultime, Smart, Golf e C3, sono anche le più difficili da recuperare. Tra i Suv/Crossover le più rubate sono la Fiat 500X (1.997 unità sottratte nel 2023, il 10% del totale Suv), seguito da Jeep Renegade (1.653), Peugeot 3008 (778), Jeep Compass (713) e Renault Captur (663).

Furti scooter: i più a rischio

Per quello che riguarda moto e scooter i più rubati sono Honda Sh (7.226 furti, circa uno ogni quattro), seguono Piaggio Liberty (2.332, in forte crescita), Piaggio Vespa (1.878), Aprilia Scarabeo (1.840) e Agility Kymco. I più difficili da trovare sono infine Sh (38%) e Vespa (34%). 

Furti di auto e moto nel 2023: la classifica completa delle regioni

Furti auto e moto e ritrovamenti, la classifica

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti auto e scooter: i dati in Liguria e i modelli preferiti dai ladri

GenovaToday è in caricamento