menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cinque furti in un giorno, rubati anche prosciutti

Ben cinque sopralluoghi in seguito ad altrettante segnalazioni di furto ieri, martedì 18 settembre 2012, per le volanti della questura. Gli interventi in corso Firenze, salita San Silvestro, via Innocenzo IV, piazza Pontedecimo e via Maona

Genova - Ben cinque sopralluoghi in seguito ad altrettante segnalazioni di furto ieri, martedì 18 settembre 2012, per le volanti della questura.

Il primo sopralluogo in corso Firenze dove i ladri, dopo aver forzato la saracinesca si sono introdotti all’interno di una macelleria. Il bottino è di 100 euro in contanti e alcuni prosciutti per un valore da quantificare.

Il secondo in salita San Silvestro, dove una donna di 29 anni ha raccontato agli agenti di essersi addormentata con una finestra di casa aperta e al risveglio, in mattinata, si è resa conto che ignoti le avevano rubato un PC portatile. Nessun segno di effrazione a porte o finestre e nessun indizio che possa presumere che la donna sia stata narcotizzata.

Il terzo intervento in via Innocenzo IV dove ignoti, dopo aver forzato la finestra del bagno, si sono introdotti all’interno di una agenzia immobiliare dove sono stati rubati tre pc portatili e 120 euro in contanti. Sul posto la polizia scientifica per i rilievi del caso.

Il quarto sopralluogo per un tentato furto. Ignoti, in piazza Pontedecimo, hanno cercato di forzare la griglia di ferro a protezione di una finestra presso il Bar Ligure, senza però riuscire a penetrare all’interno dei locali.


L’ultimo intervento in via Maona dove ignoti, dopo aver forzato la porta d’ingresso, si sono introdotti in un appartamento mettendo tutto a soqquadro. Ancora da quantificare il danno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

social

Arisa si sposa con Andrea Di Carlo: tutti i dettagli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento