Cronaca

Oltre 150mila euro di refurtiva su un furgone rubato, denunciati in tre

I carabinieri hanno individuato il Caddy durante uno dei controlli di routine e lo hanno fermato: a bordo una donna e due uomini, nel vano di carico quadri, biciclette, attrezzi e altri oggetti

I carabinieri del Nucleo Radiomobile di Genova hanno denunciato tre persone che nella notte tra martedì e mercoledì sono state trovate a bordo di un furgone risultato poi rubato, nel vano di carico refurtiva per un valore totale di circa 150mila euro.

Al volante del furgone, un Caddy bianco notato nel quartiere di San Fruttuoso, i militari hanno trovato un 33enne di origini ecuadoriane accompagnato da un connazionale di 17 anni e da una 26enne di origini campane, tutti residenti a Genova e pregiudicati. Una volta avviate le verifiche di routine sulla targa è subito emersa la denuncia di furto presentata da un 53enne genovese lo scorso 14 settembre. 

I carabinieri hanno quindi deciso di perquisire il mezzo, e nel vano di carico hanno trovato la sorpresa: ammassati nel retro c’erano biciclette, quadri, utensili di falegnameria e altri oggetti il cui valore è stato stimato intorno ai 150mila euro. Per il terzetto è quindi scattata la denuncia per i reati di  concorso in ricettazione, favoreggiamento e possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli, anche questi trovati a bordo del furgone.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre 150mila euro di refurtiva su un furgone rubato, denunciati in tre

GenovaToday è in caricamento