rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Cronaca Begato / Via Al Forte di Begato

Funivia forte Begato: due imprese si aggiudicano i lavori per 33,8 milioni di euro

Il bando del Comune di Genova per la realizzazione dell'opera che collegherà mare e monti è stato aggiudicato da Doppelmayr Italia e Collini

Passi avanti per il progetto che prevede la realizzazione della funivia tra Principe e forte Begato, opera che dovrebbe collegare mare monti, da via Fanti d'Italia, di fronte a stazione Marittima, fino alla collina, e che sarà finanziata interamente dai fondi Pnrr. Il bando del Comune di Genova per la realizzazione è stato aggiudicato dal raggruppamento temporaneo di imprese formato da Doppelmayr Italia e Collini.

Il progetto non è ancora stato svelato, ma nei documenti sono messe nero su bianco le cifre. Si tratta di un'offerta di oltre 33,8 milioni di euro con un ribasso dello 0,15% rispetto alla base di gara, 1,7 milioni per rilievi, accertamenti, prove ed indagini, bonifica bellica,  completamento della progettazione di fattibilità tecnico ed economica, della progettazione  definitiva/esecutiva, nonché del coordinamento della sicurezza in fase di progettazione; 31,2 milioni per i lavori e 830mila euro per gli oneri di sicurezza. 

Doppelmayr Italia fa parte del gruppo Doppelmayr/?Garaventa, leader tecnologico nel mercato degli impianti a fune con stabilimenti produttivi e uffici commerciali in 50 paesi del mondo. Ad oggi, il gruppo ha realizzato più di 15.400 impianti, per clienti in oltre 96 Nazioni. Collini ha invece sede a Trento e si occupa di infrastrutture, opere civili e industriali.

Funivia Begato, sale la protesta: "Opera inutile con i soldi del Pnrr"

Il progetto della funivia di Forte Begato è osteggiato dai cittadini del Lagaccio, e non solo, che hanno anche fondato il comitato 'Con i piedi per terra', che nei mesi scorsi ha organizzato assemblee e un corteo di protesta. Sui social hanno scritto: "Zitto zitto il Comune ha aggiudicato progettazione ed esecuzione dei lavori per la Funivia che passerà sopra le case del Lagaccio per trasportare i croceristi a forte Begato. La funivia sta diventando realtà, la vera battaglia comincia adesso". Contrari anche Italia Nostra e il consigliere comunale Mattia Crucioli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Funivia forte Begato: due imprese si aggiudicano i lavori per 33,8 milioni di euro

GenovaToday è in caricamento