Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca Cornigliano / Via Vincenzo Bellini

Cornigliano, nella chiesa di Sant’Ambrogio l’ultimo saluto a Ervin Myrtaj

Celebrati giovedì 9 febbraio i funerali del portuale 36enne stroncato da un malore nella notte tra giovedì e venerdì scorso. Quartiere in lutto

Si celebrano giovedì, nella chiesa di Sant’Ambrogio di Cornigliano, i funerali di Ervin Myrtaj, il portuale 36enne che nella notte tra giovedì e venerdì scorsi è stato stroncato da un malore  a pochi metri dalla sua casa di via Cervetto.

Familiari, amici e colleghi della Compagnia Unica si riuniranno alle 8.15 davanti alla chiesa, per porgere l’ultimo saluto a un giovane descritto da tutti quelli che lo conoscevano come “bravissimo, sempre gentile e sorridente - conferma commossa una vicina di casa - Quello che è successo è una vera tragedia, siamo tutti vicini alla famiglia”. Che nelle ultime settimane ha dovuto affrontare ben due lutti: lo scorso 17 gennaio anche Erion, il cugino di Ervin, ha perso la vita, anche lui colto da un malore mentre trasportava alcuni mobili per un’azienda in appalto a Ikea in un appartamento di Certosa.

L’ultimo saluto a Ervin, dunque, sarà pronunciato in un clima di profondo dolore che lega tutto il quartiere di Cornigliano, dove il 36enne e la moglie, Xristina, erano conosciuti come una giovane coppia molto innamorata. Celebrata la funzione, la salma verrà portata a Tirana, in Albania, paese d’origine della famiglia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cornigliano, nella chiesa di Sant’Ambrogio l’ultimo saluto a Ervin Myrtaj

GenovaToday è in caricamento