Le Frecce Tricolori martedì a Genova: quando e da dove vederle

In occasione delle celebrazioni per il 74esimo anniversario della proclamazione della Repubblica, la Pattuglia Acrobatica Nazionale (Pan) effettua una serie di sorvoli

In occasione delle celebrazioni per il 74esimo anniversario della proclamazione della Repubblica, la Pattuglia Acrobatica Nazionale (Pan) effettua una serie di sorvoli, toccando tutte le regioni italiane e abbracciando simbolicamente con i fumi tricolori tutta l'Italia, in segno di unità, solidarietà e di ripresa.

L'appuntamento con le Frecce Tricolori a Genova è per martedì 26 maggio 2020. Il sorvolo e il tricolore viene effettuato in prossimità Acquario di Genova (con provenienza est sud est), ed è stimato verso le ore 10. Si ricorda che sono sempre vietati gli assembramenti.

A partire dal 25 maggio, la Pan decolla da Rivolto, sede delle Frecce Tricolori, e tocca - nell’arco di cinque giorni - tutti i capoluoghi di regione. Tra le città che saranno sorvolate, Codogno, prima zona rossa dell’emergenza sanitaria che ha colpito il Paese e Loreto, dove ha sede l’omonimo santuario della Madonna protettrice dell’Arma Azzurra. Il 2020 è, infatti, l'anno giubilare proclamato da Papa Francesco nel centenario della proclamazione della Beata Vergine di Loreto, Patrona degli Aeronauti.

Il giro d’Italia delle Frecce Tricolori, a Genova il 26 maggio, si conclude simbolicamente il 2 giugno, con il sorvolo di Roma in occasione della Festa della Repubblica 2020 che, quest’anno, non comprende la tradizionale parata ai Fori Imperiali.

Gli aerei portano il tricolore sui cieli della Capitale (e delle altre città italiane) effettuando alcuni passaggi sulla città durante la cerimonia di deposizione di una corona di alloro presso l’Altare della Patria da parte del Presidente della Repubblica. Questo il programma delle tappe delle Frecce Tricolore in tutta Italia per la Festa della Repubblica 2020, e che sorvolano anche a Genova.

Un messaggio di speranza, in un particolare momento storico durante il quale è necessario un forte impegno per assicurare la graduale ripresa delle attività sociali, lavorative ed economiche.«Ognuno di noi, per il bene di tutti, è chiamato ad agire con responsabilità e senso di disciplina, valori intorno ai quali sono costruiti anche l’addestramento e le esibizioni delle Frecce Tricolori, una squadra che fa del rispetto delle regole e dello spirito di gruppo il proprio DNA».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • A 116 km orari in corso Europa: patente ritirata e maxi multa

  • È arrivata la neve: le foto

  • Il proverbio di Santa Bibiana, che "prevede" il meteo

  • Perdono entrambi i genitori nel giro di un anno: mobilitazione per aiutare due fratelli di Quezzi

Torna su
GenovaToday è in caricamento