rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Cronaca Sestri Ponente

Ancora in ospedale i fratelli feriti da un petardo: lesione gravissima all'occhio e amputazione di una falange

I due giovanissimi di 12 e 13 anni sono rimasti gravemente feriti dopo aver fatto esplodere un botto nel giorno di Capodanno

Si trovano ancora all'ospedale Gaslini i due fratelli di Sestri Ponente feriti dallo scoppio di un petardo il 1 gennaio. I due ragazzini di 12 e 13 anni avevano fatto esplodere un botto sulle alture, ma si erano feriti: in un primo momento uno dei due era fuggito dopo l'esplosione nonostante si fosse fatto male a una spalla, mentre l'altro era rimasto ferito più gravemente a una mano e a un occhio. 

A tre giorni dall'incidente, il fratello minore ha riportato una ferita alla spalla ma è clinicamente in via di dimissione. Il maggiore, invece, ha riportato una lesione gravissima all'occhio destro e una ferita complessiva alla mano sinistra, con sub amputazione della falange distale del primo dito.

Per quanto riguarda invece un altro piccolo gravemente ferito in questi giorni - quello del caso di Ventimiglia - anche lui si trova al Gaslini ed è attualmente in autonomia respiratoria, cosciente ed orientato, non richiede terapie di supporto delle funzioni vitali, ma rimane ricoverato in terapia intensiva per monitoraggio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora in ospedale i fratelli feriti da un petardo: lesione gravissima all'occhio e amputazione di una falange

GenovaToday è in caricamento