rotate-mobile
Cronaca Marassi / Via Piero Pinetti

Una targa per Franco Rotella nella 'sua' Quezzi

Nato il 16 novembre 1966 nel quartiere Quezzi, è cresciuto calcisticamente nel Baiardo. Esordisce in Serie A a 16 anni col Genoa, squadra con cui gioca 75 partite, segnando 4 gol in sette stagioni. Il 20 aprile 2009 la morte a causa di un melanoma

"Siamo soddisfatti che il Consiglio comunale abbia approvato all'unanimità il nostro ordine del giorno per intitolare una targa alla memoria del calciatore Franco Rotella, classe 1966, un uomo e uno sportivo modello con un forte legame con il quartiere 'Villa Rosa' di Quezzi, dove nacque". Lo dice in una nota Federico Bertorello, capogruppo della Lega in Consiglio comunale.

"A soli 16 anni il suo esordio in serie A con il Genoa dove ha giocato 75 partite e ottenuto la promozione in serie A nella stagione 1988-1989 - ricorda Bertorello -. Terminata la sua brillante carriera calcistica, non abbandonò mai la sua passione per il calcio e seguì i ragazzi della scuola calcio con passione prima che la malattia lo strappasse prematuramente all'affetto dei suoi cari".

"È doveroso ricordare l'uomo e il suo grande attaccamento a Genova e al quartiere di Quezzi. Siamo felici di poter soddisfare il desiderio di familiari e amici di installare una targa a sua memoria nella piazzetta tra i civici 66 e 66 B di via Piero Pinetti", conclude il capogruppo della Lega.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una targa per Franco Rotella nella 'sua' Quezzi

GenovaToday è in caricamento