menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Ventotene: il muro è di nuovo in piedi, coi soldi dei residenti

È stato inaugurato nelle ultime ore il muro franato l'anno scorso in via Ventotene, nel quartiere del Lagaccio. I lavori erano partiti a gennaio dell'anno scorso

Inaugurato ieri il muro ricostruito in via Ventotene 51, nel quartiere del Lagaccio. Presenti numerosi abitanti della zona riuniti nel comitato Per via Ventotene e i progettisti e direttori dei lavori dell'opera, Andrea Gallino e Renato Bertolino.

La decisione di dare il via ai lavori per ricostruire il muro, che ha ceduto l'1 aprile del 2013 fortunatamente senza fare vittime, è stata presa un anno fa. A gennaio poi, dopo lo sgombero per 10 giorni di tutte e 64 le famiglie del palazzo, l'intervento, i cui costi sono stati coperti dai residenti, che si è concluso solo pochi giorni fa.

Tra coloro che hanno dato una mano nei lavori, Graziella Cesura, erede del costruttore del condominio e proprietaria della strada, ma anche gli uomini dell'Esercito, che si sono occupati della messa in sicurezza dell'area. Il muro è stato benedetto da don Paolo Benvenuto. L'inaugurazione è proseguita con un rinfresco.

I fatti risalgono a Pasquetta dell'anno scorso, quando una frana ha messo in pericolo gli abitanti della via, con treauto cadute in una voragine e due appartamenti evacuati perché a rischio crollo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caos autostrade: code anche in serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Costume e società

    TikTok sbarca in Liguria con la campagna #tiraccontolitalia

  • Costume e società

    Genova, quando i bambini andavano al mare con le "braghe redoggiae"

Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento