Cronaca

Frana Arenzano, arrivano i rimborsi per l'autostrada, Aurelia chiusa per due mesi

Anas comunica che ci vorranno almeno due mesi per ripristinare la situazione e aprire almeno una corsia dell'Aurelia. Nel frattempo i cittadini che dovranno prendere l'autostrada potranno contare su un rimborso del 70%

Una brutta notizia e una buona arrivano da Arenzano, dove sabato scorso una frana sulla via Aurelia ha tagliato i collegamenti con Genova.

Quella buona è che il Ministero dei Trasporti ha autorizzato un'agevolazione tariffaria del 70% sul pedaggio autostradale tra Voltri e Arenzano, e viceversa, per tutti gli automobilisti dei comuni interessati che da qualche giorno devono per forza di cose utilizzare la A10. Le agevolazioni partiranno da domani, e i cittadini potranno ottenere il rimborso presentando le ricevute ad Autostrade per l'Italia.

Quella brutta è che - contrariamente ai venti giorni inizialmente previsti - Anas, dopo le analisi di questi giorni, comunica che ci vorranno almeno due mesi di lavori per riaprire il traffico (a senso unico alternato) sull'Aurelia. L'ente ha diffidato i proprietari del territorio franato, intimando l’esecuzione delle opere di messa in sicurezza, così come ha fatto anche il sindaco Maria Luisa Biorci con un'ordinanza. Nel frattempo l'area è stata sequestrata dalla magistratura, e Anas stima che, tra dissequestro, messa in sicurezza e lavori vari, possano volerci almeno due mesi di tempo prima di riaprire la strada.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frana Arenzano, arrivano i rimborsi per l'autostrada, Aurelia chiusa per due mesi

GenovaToday è in caricamento