rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca Arenzano

Frana Arenzano, Giampedrone: «Auspichiamo la riapertura dell'Aurelia nei prossimi giorni»

L'assessore regionale alle Infrastrutture fa sapere che i lavori sono in linea con il cronoprogramma che prevede la riapertura di una corsia a settembre, e dell'intera strada a dicembre

Una corsia a settembre, l'intera strada a dicembre: queste erano le date previste dal cronoprogramma dei lavori per la messa in sicurezza della montagna franata a marzo ad Arenzano, e queste rimangono - almeno secondo l'assessore regionale alle Infrastrutture Giacomo Giampedrone - nonostante il geologo incaricato dalla Procura abbia segnalato a inizio mese la necessità di altri interventi.

Sono infatti pressoché ultimati i lavori di prima fase, realizzati con fondi anticipati da Anas e Regione e finalizzati alla riapertura a senso unico alternato dell'Aurelia, mentre proseguono i lavori di seconda fase che consentiranno la riapertura totale tra qualche mese.

Lo ha annunciato l'assessore regionale Giampedrone, a seguito di un incontro con i vertici di Anas, che hanno eseguito un sopralluogo in cantiere: «A questo punto auspichiamo che ci sia la massima celerità da parte di tutti i soggetti coinvolti - ha poi dichiarato l'assessore - per consentire la riapertura dell’Aurelia, seppure a senso unico alternato, un tratto di strada fondamentale per cittadini e utenti che in questi mesi hanno dovuto sopportare incredibili disagi».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frana Arenzano, Giampedrone: «Auspichiamo la riapertura dell'Aurelia nei prossimi giorni»

GenovaToday è in caricamento