menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Processo Force Blue, Briatore condannato a 1 anno e 11 mesi di carcere

Il tribunale di Genova ha sposato la tesi dell'accusa, secondo cui dal 2006 al 2010 sarebbe stata simulata un'attività di noleggio del megayacht per evitare di pagare l'Iva e le accise sul carburante

Si chiude con una condanna a 1 anno e 11 mesi di carcere con la condizionale il processo di primo grado a Flavio Briatore, accusato insieme con altre 4 persone di reati fiscali relativi al noleggio dello yacht Force Blue.

Il giudice del tribunale di Genova ha deciso per la colpevolezza dell’imprenditore piemontese, rigettando però la richiesta di 4 anni avanzata dai pm Patrizia Petruzziello e Walter Cotugno: secondo l’accusa, tra il 2006 e il 2010 sarebbe stata simulata un’attività commerciale di noleggio della lussuosa imbarcazione di proprietà di Briatore, che avrebbe consentito di utilizzare il Force Blue, formalmente di proprietà della società Autumn Sailing Limited, per uso diportistico in acque territoriali italiane da luglio 2006 a maggio 2010 evitando di versare la dovuta Iva all’importazione, pari a circa 3,5 milioni di euro.

Lo yacht, un’imbarcazione di 63 metri di proprietà di Briatore dal 2002, era stato sequestrato dalla Guardia di Finanza nella acque della Spezia nel maggio del 2010, quando a bordo, oltre alla crew, c’erano anche la showgirl Elisabetta Gregoraci, moglie dell’imprenditore, e il figlio Nathan Falco. Il processo si era aperto lo scorso 13 aprile con la dichiarazione di innocenza da parte di Briatore, che aveva ribadito che il Force Blue aveva fatto esclusivamente attività di noleggio. Per l’accusa, però, il megayacht sarebbe stato intestato alla società con sede nelle isole Vergini per simulare attività di chartering ed evitare così di pagare Iva e accise sul carburante.

«E’ un risultato che non ci aspettavamo - è stato il commento a caldo di Massimo Pellicciotta, avvocato di Briatore - La nave continua a produrre incassi. Proporremo appello e ci batteremo fino alla fine».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Arisa si sposa con Andrea Di Carlo: tutti i dettagli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento