rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Centro / Via Colombo

Piombo nella fontanella di piazza Colombo, Tursi rassicura: «Caso isolato»

Dopo l'indagine di Altroconsumo, che ha portato alla luce valori oltre i limiti di legge nelle acque della fontana, l'assessore all'Ambiente tranquillizza: «Provvedimenti immediati»

Sulla fontanella di piazza Colombo, dove Altroconsumo ha riscontrato un livello di concentrazione di piombo superiore ai limiti di legge, verranno presi «immediati provvedimenti»: questa la promessa dell’assessore all’Ambiente, Italo Porcile, che in consiglio comunale ha risposto a un’interrogazione sottoposta da Cinzia Nicolella (Lista Doria).

«Voglio rassicurare rispetto alle analisi compiute su decine di fontanelle: non sono mai stati riscontrati valori oltre la norma», ha chiarito Porcile, che sul caso di piazza Colombo ha confermato la contaminazione da piombo, anche se i valori «non raggiungono il livello segnalato da Altroconsumo». I risultati delle analisi effettuate dall’associazione per i consumatori erano stati diffusi qualche giorno fa, mettendo in evidenza che su 35 campioni prelevati da altrettante fontanelle pubbliche di tutta Italia, 2 risultavano oltre i limiti di legge per quanto riguarda il piombo: uno era stato raccolto in piazza della Signoria, a Firenze, e l’altro in piazza Colombo, nel capoluogo ligure.

«Ma il problema riguarda esclusivamente questa fontanella, rispetto alla quale stiamo prendendo immediati provvedimenti», è la rassicurazione di Tursi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piombo nella fontanella di piazza Colombo, Tursi rassicura: «Caso isolato»

GenovaToday è in caricamento