rotate-mobile
Cronaca Piazza delle Fontane Marose

Fermato con due zaini pieni di refurtiva, giovane nei guai

Un 25enne genovese è stato trovato in possesso di diversi utensili, trafugati dalla vettura di una ditta di trasporti parcheggiata

Intorno alle 3 di martedì 2 novembre 2021 le volanti dell'ufficio prevenzione generale sono state inviate in piazza Fontane Marose in centro poiché un cittadino aveva segnalato al 112 un uomo che sistemava alcuni oggetti in un borsone con aria furtiva.

Subito gli operatori hanno identificato un 25enne genovese, che si stava allontanando con due grossi zaini e una cassetta degli attrezzi. Vedendo che il giovane non era in grado di spiegare, se non con frasi vaghe e contradditorie, la sua presenza in tali circostanze, gli agenti hanno effettuato il controllo dei borsoni, rinvenendo un estintore, un flessibile, un avvitatore e numerosi attrezzi da lavoro, alcuni ancora impacchettati.

Supponendo che gli oggetti provenissero da qualche negozio è stato effettuato un giro in zona, trovando altri utensili accanto alla vettura di una ditta di trasporti parcheggiata. Contattato telefonicamente, il proprietario ha riferito che nella sua auto vi erano in effetti una valigetta degli attrezzi e molti degli utensili ritrovati nel borsone del 25enne. Materiale che gli è stato poi restituito in sede di denuncia.

Il 25enne è stato denunciato per ricettazione. Gli oggetti non appartenenti al derubato sono stati sequestrati in attesa di riconsegnarli al legittimo proprietario.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato con due zaini pieni di refurtiva, giovane nei guai

GenovaToday è in caricamento