Ai domiciliari per evasione, fermato di nuovo per strada

Un ventiseienne è finito ancora una volta in manette dopo che la polizia lo ha fermato in zona via delle Fontane

La polizia ha arrestato un 26enne sudamericano, sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, per il reato di evasione. Questa mattina, durante il servizio di controllo del territorio, l'attenzione di una delle volanti è stata attirata da un ragazzo che, girato di spalle, camminava a passo spedito in direzione via di Pré.

Gli agenti, riconosciuto il 26enne come abituale consumatore di stupefacenti, ai domiciliari, sono scesi dall'auto, dividendosi per impedirne la fuga, posizionandosi tra via di Pré e vico Largo.

Una volta fermato, il ragazzo è stato accompagnato in questura per una più precisa identificazione. Dagli accertamenti è risultato che, meno di una settimana fa, era già stato fermato dalla polizia per il medesimo reato di evasione. Trattenuto presso le locali camere di sicurezza della questura, è stato processato con rito per direttissima questa mattina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • Liguria verso zona gialla, ma gli spostamenti fuori regione restano in forse

  • Perdono entrambi i genitori nel giro di un anno: mobilitazione per aiutare due fratelli di Quezzi

  • Antiche tradizioni: cos'è il "ragno genovese"?

  • «L'ho trovato, vedrai che non succederà più»: arrestato l'aggressore di Giuseppe Carbone

Torna su
GenovaToday è in caricamento