menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La fontana di De Ferrari si tinge di viola per la lotta all'epilessia

Tanti i monumenti nazionali che hanno aderito all'iniziativa organizzzata dalla Lice per la giornata internazionale contro una malattia che in Italia colpisce 500mila persone

La fontana di piazza De Ferrari si è tinta di viola questa mattina per la giornata internazionale contro l’epilessia, un’iniziativa che vede moltissimi altri monumenti italiani, dalla Torre di Pisa alla Barcaccia di Piazza di Spagna, a Roma, passando per la Fontana Monumentale di Bari e il Maschio Angioino a Napoli, illuminarsi del colore simbolo dell’epilessia riconosciuto a livello internazionale.

Organizzata dalla Lice (Lega Italiana contro l’Epilessia), l’iniziativa è finalizzata a sensibilizzare l’opinione pubblica su una delle malattie neurologiche più diffuse al mondo, che in Italia registra 30.000 nuovi casi l’anno e riguarda 500mila persone che oltre ai problemi di natura diagnostica e terapeutica spesso devono fare i conti con pregiudizi e discriminazioni in ogni ambito della loro quotidianità. 

Sempre oggi, 8 febbraio, la Lice ha quindi deciso di organizzare un Open Day in tutti i Centri per l’Epilessia aperti sul territorio, dove sarà possibile sottoporsi a visite diagnostiche gratuite e ricevere consulenze e informazioni. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento