menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Davagna: acqua frizzante dalla fontana

Lunedì 10 giugno 2013 è stata inaugurata la prima 'Casa dell'Acqua' a Davagna, il comune dell'Alta Val Bisagno che disporrà di un erogatore di acqua collegata alla rete idrica

Davagna - Lunedì 10 giugno 2013 è stata inaugurata la prima 'Casa dell'Acqua' a Davagna, il comune dell'Alta Val Bisagno che disporrà di un erogatore di acqua collegata alla rete idrica.

Si tratta di un erogatore collocato davanti alla Casa comunale, una moderna fontana che rimarrà aperta tutti i giorni dalle ore 6 alle 22 ed erogherà tre tipi di acqua: quella naturale 'del bronzino' che sara' gratis, quella naturale depurata e refrigerata per 5 centesimi al litro e frizzante depurata e refrigerata (5 centesimi al litro).

L'impianto, realizzato da Iren Acqua Gas e Mediterranea delle Acque, sarà gestito dal Comune di Davagna. «L'amministrazione comunale di Davagna - ha detto il sindaco Valter Ricci - da anni ha sviluppato e sostenuto il progetto Casa dell'Acqua la cui installazione sul nostro territorio va considerata un grande successo, ottenuto grazie al sostegno e al contributo di Iren e Mediterranea delle Acque. Anche così tentiamo di far crescere il nostro paese, sviluppando pratiche utili, convenienti e che possono migliorare la qualità della vita di tutti gli abitanti, con l'intento di lasciare un mondo vivibile ai nostri giovani».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento