Nuove opere pubbliche nelle valli Polcevera, Scrivia, Stura e Trebbia

Previsti una nuova area di sosta con verde e parcheggi nel capoluogo di Montebruno, nuovi percorsi pedonali a Pedemonte di Serrà Riccò e il completo ripristino delle pile e dell’impalcato di un ponte sulla strada provinciale 64 di Acquabianca a Tiglieto

Sì ai nuovi progetti e al loro cofinanziamento. Dal ministero dello Sviluppo Economico è arrivato il via libera per l’avvio e la copertura economica di altri quattro interventi infrastrutturali dalla rimodulazione del Patto territoriale di Genova e delle Valli del Genovesato, inviati a Roma dalla Provincia che lo coordina.

Le quattro opere pubbliche saranno realizzate con 560 mila euro complessivi, dalla rimodulazione dei fondi del patto, nelle valli Stura, Polcevera, Scrivia e Trebbia.

In dettaglio riguardano una nuova area di sosta con verde e parcheggi nel capoluogo di Montebruno, per 120 mila euro complessivi (106.500 dalle risorse del patto territoriale e 13.500 dal Comune che ha proposto l’intervento); nuovi percorsi pedonali a Pedemonte di Serrà Riccò per 150 mila euro (126.264 dal patto e 23.736 dal Comune polceverasco); il completo ripristino delle pile e dell’impalcato di un ponte sulla strada provinciale 64 di Acquabianca a Tiglieto, per 150 mila euro finanziati dal patto territoriale e, a Vobbia, interventi sulle opere di canalizzazione delle acque e asfaltature per la strada comunale della località Arezzo, per 140 mila euro (126 mila dal patto e 14 mila dal Comune della Valle Scrivia).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I patti territoriali del Genovesato e del Tigullio, entrambi coordinati dalla Provincia e sottoscritti dall’associazione industriali con molte categorie, organizzazioni sindacali, istituzioni, enti locali del territorio e soggetti del sistema bancario «dall’inizio degli anni Duemila – ricorda il commissario Piero Fossati - hanno cofinanziato oltre 200 interventi, per infrastrutture pubbliche e per l’innovazione e lo sviluppo di aziende e imprese sul territorio, per oltre 38 milioni di euro, con la regia della Provincia che ne ha curato i molti e complessi adempimenti tecnici, finanziari e amministrativi».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Bassetti: «Seconda ondata? Basta allarmismo»

  • Waterfront, avanti con i lavori: l'acqua inizia a fluire nel canale navigabile

  • Ruba una valigia in un'auto ma passa davanti al proprietario poco dopo

  • A7, chiude per 15 giorni la galleria tra lo svincolo A12 e Bolzaneto: le modifiche al traffico

  • Aggredisce coppia ferma in auto per rubare una borsa, arrestato 35enne

  • Notte di San Lorenzo 2020, dove guardare le stelle cadenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento