menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragedia molo Giano: 112 mila euro per le famiglie delle vittime

A pochi giorni di distanza dalla tragedia di molo Giano e il crollo della torre piloti, Cgil Cisl Uil hanno lanciato una racconta fondi a favore delle famiglie delle vittime, sottoscrizione che ha raggiunto 112.512 euro

Il 7 maggio 2013 la Jolly Nero urtava la Torre dei Piloti del Porto di Genova provocando la morte di 9 lavoratori e ferendone altri 4. All’interno vi lavoravano operatori dei rimorchiatori, piloti e militari della Capitaneria di Porto.

A pochi giorni di distanza dalla tragedia, raccogliendo le numerose istanze provenienti dai posti di lavoro, Cgil Cisl Uil hanno lanciato una racconta fondi a favore delle famiglie delle vittime, sottoscrizione che ha raggiunto 112.512 euro.

La somma raccolta sarà consegnata questo pomeriggio all’Ammiraglio Ispettore Vincenzo Melone della Capitaneria di Porto e Presidente del Comitato Vittime crollo Torre dei Piloti dai rappresentanti di Cgil Cisl Uil: l’intera somma raccolta, dedotto il 10 per cento del totale riservato ai 4 feriti, sarà devoluta alle famiglie delle vittime.

Questo gesto concreto vuole essere un atto di solidarietà e di vicinanza del mondo del lavoro alle famiglie dei caduti; quella provocata dalla Jolly Nero fu una tragedia tra le più sciagurate mai occorse in ambito portuale, tanto è vero che la risposta delle lavoratrici e dei lavoratori genovesi non si è fatta attendere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, Toti: «Riaperture dal 20 aprile, ci sono le condizioni»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento