rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Cronaca Foce / Corso Torino

Tifosi del Genoa vandalizzano corso Torino

Dopo il corteo di sabato sono comparse scritte su muri, alberi, negozi e palazzi: la rabbia dei residenti

L'inciviltà non ha colori. Dopo i muri imbrattati da alcuni tifosi della Sampdoria all'indomani della festa salvezza in via XX Settembre, è arrivata la 'risposta' di alcuni sostenitori del Genoa tra corso Torino e la Foce, che ha scatenato la rabbia di abitanti e commercianti della zona. "Nel nostro palazzo avevamo appena tolto i ponteggi - racconta con amarezza una residente a Genova Today - è stato subito deturpato da questi vandali", "Io non seguo il calcio, ma amo tutti gli sport - aggiunge un negoziante di corso Torino - un vero tifoso non si comporta in questo modo, si tratta di persone incivili".  

Tifosi del Genoa imbrattano corso Torino. Foto

Dopo la partita contro il Bologna è stato infatti organizzato un corteo che dallo stadio Luigi Ferraris ha attraversato via Canevari, piazza Giusti, corso Torino e le vie della Foce prima di arrivare in piazzale Kennedy, qui è poi andata in scena la festa dell'orgoglio rossoblù, con la partecipazione di esponenti della società e mister Blessin. 

VIDEO | Corso Torino: muri, palazzi e negozi imbrattati dai tifosi del Genoa 

La mattina dopo, però, le vie delle Foce si sono svegliate con i muri imbrattati da alcuni vandali che, con scritte a bomboletta spray, hanno deturpato muri, palazzi, negozi, saracinesche, asfalto e persino alcuni degli alberi di corso Torino, le scritte sono apparse anche in alcune vie di Marassi che sono state attraversate dal corteo. Gli abitanti e i commercianti della zona hanno pubblicato sui social moltissime fotografie che testimoniano la grave situazione in cui versano le vie del quartiere. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tifosi del Genoa vandalizzano corso Torino

GenovaToday è in caricamento