menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tenta la rapina in una roulotte del circo: scoperto, aggredisce proprietari e polizia

L'uomo si è introdotto in un caravan in cui i circensi della compagnia Orfei stavano riposando, ma è stato scoperto e si è dato alla fuga. Inseguito, ha ferito con un cacciavite il proprietatio e i poliziotti intervenuti

Si è intrufolato nella notte in una roulotte di alcuni membri della compagnia del Circo Orfei, in questi giorni allestito in piazzale Kennedy, e ha tentato di fare razzia di denaro e gioielli prima di essere scoperto e inseguito dai proprietari che stavano dormendo e si sono accorti del tentativo di furto: autore del gesto un 34enne di origini tunisine, che ha reagito ferendo due dei suoi inseguitori con un cacciavite.

Tutto è successo poco dopo le 5 del mattino, quando l’uomo si è introdotto nella roulotte ed è stato sorpreso da uno dei proprietari mentre frugava in armadi e cassetti: immediato l’inseguimento, con altri due membri della compagnia Orfei che si sono uniti braccandolo sino in piazza Rossetti. Qui il 34enne, sentendosi accerchiato, ha estratto un cacciavite dalla tasca e si è scagliato contro il gruppo, nel frattempo raggiunto da una volante della polizia che è riuscita a fatica a separare i contendenti e a bloccare il rapinatore tra calci e spintoni.

Perquisito, l’uomo è stato trovato in possesso di gioielli e circa 200 euro in contanti, presi dalla roulotte razziata poco prima, ed è stato quindi portato in Questura, dove ha nuovamente dato in escandescenze vandalizzando la cella dei fermati. Arrestato per rapina impropria e lesioni personali aggravate, e denunciato per minacce e resistenza a pubblico ufficiale, è stato processato per direttissima in mattinata.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento