menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sanzionato per droga, esce dalla Questura e tenta furti a raffica

L’uomo, fermato in centro storico, una volta uscito dagli uffici di via Diaz ha preso di mira un bar e una farmacia

Giornata “movimentata” per i poliziotti delle volanti della Questura e gli agenti del commissariato di Pré, impegnati giovedì a bloccare un uomo che, dopo essere stato sanzionato per uso di droga, ha provato a mettere a segno una serie di furti.

L’uomo, un trentenne cittadino algerino, è stato fermato alle 8.30 in vico San Filippo, notato mentre fumava crack. Accompagnato in questura, dagli accertamenti è emerso un decreto di espulsione emesso lo scorso 6 febbraio e non ancora notificato: gli agenti lo hanno sanzionato per uso di droga e lo hanno informato del decreto, ma quando l’uomo è uscito si è subito diretto in un bar di via della Libertà dove, con la scusa di un caffè, ha tentato di rubare lo smartphone al dipendente, che se n’è accorto e ha chiamato la polizia.

Nel frattempo il 30enne si è allontanato ed è entrato in una farmacia di piazza Paolo da Novi, gesto segnalato da un avventore del bar che aveva assistito al primo tentativo di furto e che si stava recando al lavoro nella stessa via. All’interno del secondo esercizio l’uomo ha chiesto un farmaco per il quale è obbligatoria la ricetta medica e, al rifiuto della farmacista, si è mostrato sofferente e ha domandato un bicchiere d’acqua

Appena la dottoressa si è girata ha afferrato il cellulare appoggiato sul banco ed è uscito mettendosi a correre. Gli agenti nel frattempo sono arrivati in zona e si sono messi alla ricerca trovandolo in via Rivale: tra calci e pugni, il trentenne è stato bloccato e riportato in questura, dove è rimasto sino a venerdì mattina, quando è stato processato per direttissima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo, parla l'esperto: «Ecco come mai stavolta il fenomeno è così intenso»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento