rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Cronaca Centro / Via Armando Diaz

Foce, cambia ancora la viabilità per il cantiere del Bisagno

Prosegue la terza fase di realizzazione del nuovo collettore fognario davanti alla Questura e cambia il traffico in via Diaz in entrambe le direzioni

I residenti della Foce questa mattina, martedì 8 maggio, si sono svegliati con una nuova modifica alla viabilità di fronte alla Questura. Per proseguire con la terza fase di realizzazione del nuovo collettore fognario che impegna il Cantiere C sud, da oggi fino a nuova comunicazione, viene modificato il traffico veicolare in via Diaz in entrambe le direzioni. Le auto provenienti da levante, in direzione centro, al termine di via Barabino hanno l’obbligo di svoltare a destra in direzione Brignole per poi utilizzare il torna indietro in corrispondenza dell'aiuola di via Pisacane e poi potranno svoltare in via Diaz direzione centro città.

Il traffico veicolare in via Diaz proveniente dal centro con direzione levante potrà immettersi in viale Brigata Partigiane, ovvero svoltare a destra su corso Aurelio Saffi. La linea dell’autobus 42 non subirà variazioni nelle fermate. Saranno garantite 3 corsie per il traffico veicolare in transito su viale Brigata Bisagno proveniente da mare direzione Brignole, mentre quello proveniente da Brignole in direzione mare avrà garantite 4 corsie di marcia. Dal Cantiere Bisagno fanno sapere che nelle strade con divieto di circolazione veicolare sarà sempre garantito il transito pedonale. Si ricorda inoltre che in tutta l’area interessata dai lavori la velocità massima consentita al traffico veicolare è di 30 Km/h.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foce, cambia ancora la viabilità per il cantiere del Bisagno

GenovaToday è in caricamento