menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furti nei negozi, tre arresti

In manette sono finiti un algerino di 50 anni, autore di un doppio colpo all'interno di un supermercato in via Casaregis alla Foce; una lituana di 27 anni che ha rubato dei vestiti alla Upim e un operaio 50enne, reo di un furto alla Fiumara

Nella sola giornata di ieri, i carabinieri hanno arrestato tre persone per furti.

Nel tardo pomeriggio, i militari di Forte San Giuliano hanno arrestato in flagranza di reato un algerino di 50 anni, con pregiudizi di polizia. Quest'ultimo, dopo aver commesso un furto di generi alimentari presso il supermercato In's in via Casaregis alla Foce, poco dopo si è ripresentato nello stesso discount insieme a un complice, rubando altri prodotti e minacciando una delle commesse per darsi alla fuga, ma è stato bloccato dai militari, mentre il complice si è allontanato. In mattinata è stato processato con rito direttissimo.

Stessa sorte per una straniera, che si è impossessata di cinque capi di abbigliamento dalla Upim di via XX Settembre, cercando poi di allontanarsi. Fermata subito dopo dal carabiniere di Quartiere della stazione di Carignano, la donna, identificata in una lituana di 27 anni, con pregudizi di polizia, e perquisita, è stata trovata in possesso della refurtiva e arrestata.

L'ultimo a finire in manette ieri sera è stato un operaio 50enne genovese del Cep, con pregiudizi di polizia, poiché aveva rubato 110 euro di merce varia dal punto vendita Scarpe & Scarpe all'interno della Fiumara.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

A Genova c'è lo scalone a cui si ispirò Hitchcock per "Vertigo"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento