rotate-mobile
Cronaca Sampierdarena / Via Paolo Mantovani

Ventiquattrenne stuprata da un camionista nel parcheggio della Fiumara

Un 51enne di Cornigliano è stato denunciato per violenza sessuale aggravata dopo che una ragazza ha detto di essere stata sequestrata e violentata nel parcheggio del centro commerciale

Mercoledì scorso i carabinieri della stazione di Sampierdarena hanno denunciato per violenza sessuale aggravata un camionista di 51 anni, residente a Cornigliano. L'uomo è accusato di avere sequestrato e violentato una badante 24enne nel parcheggio del centro commerciale Fiumara.

I fatti risalgono ai primi di dicembre quando i due si sono conosciuti durante una serata in un locale del ponente cittadino. Prima di tornare a casa, il 51enne, sposato con due figli, ha proposto alla ragazza una colazione alla Fiumara e lei ha accettato, finendo stuprata.

I carabiniri, grazie alle telecamere di sicurezza, disseminate nella zona, sono riusciti a identificare il camionista. Sono in corso accertamenti per chiarire l'esatta dinamica dei fatti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ventiquattrenne stuprata da un camionista nel parcheggio della Fiumara

GenovaToday è in caricamento