Spray al peperoncino contro due sconosciuti nel parcheggio della Fiumara

Un 67enne genovese, incensurato, è stato denunciato dai poliziotti per getto pericoloso di cose dopo aver colpito con la sostanza urticante due persone, che si accingevano a entrare nel centro commerciale

Momenti di tensione poco dopo le 17 di martedì 21 luglio 2020 presso il parcheggio del centro commerciale Fiumara. Un uomo, senza apparente motivo, ha utilizzato una bomboletta di spray al peperoncino, colpendo due persone che si apprestavano a entrare nella struttura.

I due passanti, alla comparsa dei primi effetti della sostanza urticante, hanno subito contattato il personale addetto alla vigilanza, che ha fermato il 67enne, trattenendolo fino all'arrivo della polizia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 67enne genovese, incensurato, è stato denunciato dai poliziotti per getto pericoloso di cose.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, possibile "mini lockdown" in tutta Genova: «I contagi crescono ovunque»

  • Bassetti: «In ospedale al primo sintomo influenzale per la paura che è stata trasmessa»

  • Covid, tutta Genova diventa zona "ad alta attenzione": firmata la nuova ordinanza

  • Auto pirata travolge gruppo di giovani a Quezzi, 4 feriti gravi tra cui una ragazza incinta

  • Incidente a Quezzi, arrestato il pirata della strada

  • Covid, coprifuoco a Genova dalle 21 alle 6: ecco cosa si può (e non si può) fare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento