menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapina alla Fiumara, 37enne in manette

Ha indossato sotto i propri pantaloni quattro paia di bermuda, del valore complessivo di 120 euro, e poi ha spintonato la guardia per guadagnarsi la fuga, ma è stato bloccato dalla polizia

Ieri pomeriggio intorno alle 14.30 un ecuadoriano di 37 anni, privo di permesso di soggiorno in Italia e con numerosi precedenti per reati contro il patrimonio, è stato arrestato dalla polizia per rapina.

Una guardia giurata, addetta alla vigilanza presso il centro commerciale Fiumara, lo ha riconosciuto all'interno del negozio Oviesse, per via dei numerosi furti commessi in passato, e ha deciso di seguirne i movimenti. Quando il soggetto ha posato due pantaloni dopo essere uscito dai camerini e si è diretto a passo svelto verso l'uscita del negozio, ha notato uno strano rigonfiamento alle gambe e un pezzo di carta stagnola che usciva dalla cintola dei pantaloni. Ha così deciso di seguirlo ma, una volta raggiunto, il 37enne ha reagito spintonando la guardia giurata per tentare la fuga, bloccata al piano sottostante.

Sul posto è intervenuta la volante del commissariato Pré. Gli agenti hanno constatato che il rapinatore aveva indossato sotto i propri pantaloni quattro paia di bermuda, del valore complessivo di 120 euro, non prima però di aver rivestito le placche antitaccheggio con la carta alluminio, evitando così di far scattare l'allarme.

L'arrestato, condotto in questura per gli atti di rito, è stato processato questa mattina per direttissima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, da lunedì tutta la Liguria in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento