rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Sampierdarena / Via Fiumara

Arresto cardiaco alla Fiumara, neonato grave al Gaslini

Dramma nel pomeriggio di mercoledì 21 febbraio all'interno del negozio Oviesse dove un bambino di un mese e mezzo si è sentito male ed è andato in arresto cardiaco. Grazie al 118 è stato stabilizzato e trasportato in codice rosso al Gaslini

Il cuore di un neonato di un mese e mezzo si è fermato mentre si trovava con la sua mamma alla Fiumara, dentro il negozio Oviesse, nel primo pomeriggio di mercoledì 21 febbraio.

La donna, in preda al panico, è rimasta al telefono con il 118 e ha iniziato a praticargli il massaggio cardiaco. Insieme al cuore del piccolo si è fermato anche il centro commerciale, in attesa che il neonato riprendesse a respirare. I primi ad arrivare sul posto sono stati due soccorritori del 118, in seguito è intervenuto anche un rianimatore pediatrico del Gaslini, libero dal turno, che si trovava nel centro commerciale. 

Quando il cuore ha finalmente ripreso a battere, il piccolino è stato subito caricato in ambulanza e trasferito in codice rosso all'ospedale pediatrico Gaslini, dove è ricoverato in prognosi riservata. Fondamentale per la sua salvezza, oltre al coraggio della madre, è stato il pronto intervento dei soccorritori del 118 e la presenza di un defibrillatore, adatto ai neonati, a bordo dell'ambulanza. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arresto cardiaco alla Fiumara, neonato grave al Gaslini

GenovaToday è in caricamento