Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Sampierdarena / Via Fiumara

Furto da 1.300 euro alla Fiumara con borsa schermata, due arresti

Arrestati dai carabinieri i due ladri: una donna di 40 anni e un uomo di 26

Nella serata di giovedì 24 giugno 2021 i carabinieri di Sampierdarena hanno arrestato per furto aggravato in concorso una 40enne di origini rumene e un suo connazionale 26enne, entrambi con precedenti. 

I due, mentre si trovavano all’interno del centro commerciale Fiumara, hanno rubato all'interno di un negozio di elettronica un computer della "Apple" del valore di oltre 1.300 euro nascondendolo  all’interno di una borsa schermata che avrebbe evitato l’entrata in funzione dei sensori alle barriere antitaccheggio.

Il computer è stato recuperato e restituito al negozio mentre i due saranno processati per direttissima. 

Sempre nella giornata di giovedì i carabinieri di Rivarolo, al termine di accertamenti, hanno denunciato a piede libero per furto aggravato un 25enne disoccupato di origini marocchine (anche lui con precedenti). Aveva commesso un furto all'interno di un negozio di abbigliamento della zona rubando vestiti  del valore complessivo di un centinaio di euro. Anche in questo caso la refurtiva è stata recuperata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto da 1.300 euro alla Fiumara con borsa schermata, due arresti

GenovaToday è in caricamento