menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si fingeva agente immobiliare e raggirava i turisti, in manette truffatore seriale

Rintracciato in Austria il 54enne che dal 2007 al 2010 imperversava nel Tigullio affittando appartamenti inesistenti o già occupati e intascandosi le caparre per poi sparire

Truffava ignari turisti che avevano scelto la Liguria come meta per le loro vacanze, spacciandosi per agente immobiliare e affittando appartamenti inesistenti o già occupati per poi intascarsi caparre e mensilità anticipate e sparire: autore dei raggiri seriali un 54enne originario del casertano ma per molto tempo residente a Rapallo, che nei giorni scorsi è finito in manette dopo essere stato rintracciato in Austria.

L’uomo, già detenuto in un carcere austriaco, è stato consegnato alle autorità italiane in seguito a un mandato di arresto europeo emesso dal pm Sabrina Monteverde: il periodo di riferimento va dal 2007 al 2010, quando il 54enne imperversava soprattutto nel Tigullio sfruttando le inserzioni immobiliari pubblicate sul Web e approfittando della buona fede dei tanti turisti desiderosi di godersi un soggiorno in Liguria, che si accorgevano di quanto successo soltanto il primo giorno di vacanza. A mettere le autorità sulle sue tracce le numerose denunce da parte dei truffati, che su Internet sfogavano la rabbia scrivendo anche nome e cognome di chi li aveva raggirati.

Sparito dai radar per oltre 5 anni, recentemente è stato rintracciato in Austria, dove si era trasferito per sfuggire alle forze dell’ordine e dove aveva continuato a mettere a segno le sue truffe: “riconsegnato” alle autorità italiane è stato trasferito in carcere per scontare una pena di 5 anni e 4 mesi di reclusione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Costume e società

Da dove deriva il nome del quartiere Marassi?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento