menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vince 9 anelli in tv, ma era una truffa: pensionata rischia di perdere 20mila euro

La 74enne aveva partecipato a una lotteria televisiva che metteva in palio un lotto di gioielli a un prezzo molto basso, ma al momento della consegna si è vista chiedere 7 assegni in bianco

Quasi 20mila euro in contanti e assegni in bianco: questo il bilancio della tentata truffa ai danni di una 74enne genovese, che avrebbe consegnato al malvivente un’ingente somma per entrare in possesso di un lotto di anelli vinti a un’asta televisiva.

Tutto è iniziato qualche settimana fa, quando l’anziana donna ha partecipato a una sorta di lotteria televisiva vincendo 9 anelli in oro e pietre preziose, messi in palio a un prezzo molto più basso rispetto al loro valore. Il giorno successivo il presentatore ha portato i preziosi a casa della donna, pretendendo un pagamento di 5800 euro per entrarne in possesso tra le proteste della 74enne, che rivendicava la sua vincita e che alla fine gli ha consegnato 2000 euro in contanti e 7 assegni in bianco, firmati. L’uomo si è quindi allontanato dall’abitazione con il denaro e gli anelli, con la scusa di doverli “mettere a misura”.

Nei giorni successivi la donna è stata contattata dalla banca, che le ha comunicato che gli assegni erano stati messi all’incasso per un totale di 18mila euro. Il passo successivo della 74enne è stato quello di avvisare il figlio, che ha atteso nascosto nell’abitazione della madre il ritorno dell’uomo con i gioielli, fissato per il giorno seguente. Al suo arrivo, il truffatore ha risposto alle richieste della donna di riavere il denaro proponendole in cambio un altro anello e un orologio in oro. A questo punto il figlio ha chiamato il 113 per chiedere l’intervento delle forze dell’ordine, che sono arrivate proprio mentre l’uomo, un 34enne di origini napoletane, tentava di allontanarsi dall’abitazione.

Il 34enne è stato accompagnato in questura e denunciato per truffa: da una perizia effettuata sui gioielli è emerso che il metallo era oro e le pietre brillanti di scarsa qualità, con un valore nettamente inferiore al prezzo cui erano stati venduti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caos autostrade: code anche in serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento